Dispensa ecommerce

carrello

Non ci sono prodotti presenti nel carrello.

Subtotale
totale
55,97€
vai al carrello

Il prodotto è stato aggiunto con successo.
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato rimosso con successo. Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stato aggiornata con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
Nome prodotto

Brands

Calcarius

Nù Litr Bianco
(0000000J6D0)

16,00 €
1000 ml
  • 1000 ml
  • 1 bottiglia 16,00 €
  • 3 bottiglie 15,20 €
  • 6 bottiglie 14,40 €
  • Percentuale alcolica
    11 %
  • Uvaggio Autoctono
    Si
  • Solfiti
    Si
  • Gluten Free
    Si
  • Ogm Free
    Si
  • Paese
    Italia
  • Area
    Puglia
  • Formato
    1000 ml
  • Uvaggio
    Bombino Bianco - 100%
  • Chiusura
    Corona
  • Denominazione
    Vino Bianco
  • Cantina
    Calcarius
Consegna prevista:24/48 ore
16,00 €
16,00 €
 Aggiungi al carrello

Tutti i prezzi includono IVA

  • Solfiti
  • Autoctono
  • Gluten free
  • Ogm free
  • descrizione
  • consumo
  • Produttore

Tutti i vitigni coltivati per questa linea arrivano da speciali suoli bianchi pietrosi e calcarei di età Kimmeridgiana, esposti al caldo Sole del Gargano. La fermentazione spontanea di 5/6 giorni in vasche aperte, senza contatto con le bucce né controllo della temperatura. Non filtrato. Affinamento di 6 mesi in vasche d’acciaio

Note gustative
Parole chiave: Razionalità, Ricerca, Minerale, Calcareo. Un vino deciso e di carattere, se lo si beve chiudendo gli occhi ci troviamo immersi in un agrumeto e possiamo sentire in lontananza il rumore delle onde del mare. Al palato svetta l’acidità tipica del Bombino, agrumi e fiori bianchi mentre la dolcezza dell’anans resta in sottofondo. Bassa gradazione alcolica, che ci gratifica durante un aperitivo post lavoro.

Calcarius

Calcarius è il progetto vinicolo che i vignaioli Valentina Passalacqua e Danilo Marcucci hanno fatto nascere sui terreni calcarei del Gargano - da cui il nome: qui i 45 ettari vitati, esposti a sud-ovest e coccolati dal vento e da forti escursioni termiche, sono coltivati e vinificati con un approccio rigorosamente sostenibile e poco interventista. I vitigni, neanche a dirlo, sono prevalentemente quelli autoctoni: Bombino, Fiano Minutolo, Falanghina, Greco, Nero di Troia, Negroamaro, Primitivo, Montepulciano, e Aleatico, ma anche Pinot Grigio e Chardonnay, tutti vini profondamente naturali e fortemente territoriali, tesi e taglienti. Il calcare del terroir si ritrova in tutte le etichette prodotte che riportano l’elemento chimico del calcio Ca, il numero atomico 20 e il peso atomico 40.08.

stesso brand

suggeriti