Dispensa ecommerce

carrello

Non ci sono prodotti presenti nel carrello.

Subtotale
totale
55,97€
vai al carrello

Il prodotto è stato aggiunto con successo.
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( unità unità). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato rimosso con successo. Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stata aggiornata con successo ( unità unità). Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stata aggiornata con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Nome prodotto

Brands

Bruno Giacosa

Barolo DOCG 2020
(0000000OA00)

750 ml
Consegna prevista:24/48 ore
 Wishlist

Tutti i prezzi includono IVA

Dati aggiuntivi sul buono*

Inserisci un indirizzo e-mail valido!

* nessun campo è obbligatorio ma un'e-mail non valida non sarà salvata

  • Percentuale alcolica
    15 %
  • Uvaggio Autoctono
    Si
  • Solfiti
    Si
  • Paese
    Italia
  • Area
    Langhe
  • Formato
    750 ml
  • Uvaggio
    Nebbiolo - 98%
  • Chiusura
    Sughero
  • Denominazione
    Barolo DOCG
  • Cantina
    Bruna Giacosa
Consegna prevista:24/48 ore
 Wishlist

Tutti i prezzi includono IVA

Dati aggiuntivi sul buono*

Inserisci un indirizzo e-mail valido!

* nessun campo è obbligatorio ma un'e-mail non valida non sarà salvata

  • Solfiti
  • Autoctono
  • descrizione
  • consumo
  • Produttore

Siamo a Falletto, il vigneto di Serralunga dove i terreni sono ricchi di argilla-calcare, sabbia e marne. Qui il Nebbiolo riesce ad esprimersi al meglio. Questo Nebbiolo invecchia per 36 mesi, di cui 18 in legno, come da disciplinare.

Note gustative
A naso lo troviamo fruttato, speziato, etereo e con alcune note balsamiche. Un vino complesso e di grande struttura. Al palato i tannini sono robusti e piacevoli, persistente ed equilibrato. Un vino che si abbina molto bene con carni importanti.

Bruno Giacosa

"La terra e la famiglia sono due direttrici di una cantina fondata nel 1900 e portata avanti dal senso del gusto che ha contraddistinto tre generazioni. Qui - mentre il vigneto Falletto fa da sfondo - campeggiano due date spartiacque: 1964, anno in cui Bruno Giacosa inizia a imbottigliare Barolo e Barbaresco da singolo vigneto con il nome del cru in etichetta; 1982, il momento in cui la cantina passa dal vinificare solo uve acquistate dai conferitori all'acquisto di un vigneto a Serralunga che dà il via al celebratissimo Barolo Falletto. Il risultato sotto gli occhi di tutti: vini prestigiosi e affascinanti per grandi palati."

stesso brand

suggeriti