Dispensa ecommerce

carrello

Non ci sono prodotti presenti nel carrello.

Subtotale
totale
55,97€
vai al carrello

Il prodotto è stato aggiunto con successo.
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( unità unità). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato rimosso con successo. Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stata aggiornata con successo ( unità unità). Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stata aggiornata con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Nome prodotto

Brands

Balog Árpád

Red Wine
(0000000HVW0)

33,00 €
750 ml
  • 1 unità 33,00 €
  • 3 unità 31,35 €
  • 6 unità 29,70 €
Consegna prevista:24/48 ore
33,00 €
33,00 €
 Aggiungi al carrello

Tutti i prezzi includono IVA

Dati aggiuntivi sul buono*

Inserisci un indirizzo e-mail valido!

* nessun campo è obbligatorio ma un'e-mail non valida non sarà salvata

  • Percentuale alcolica
    11 %
  • Uvaggio Autoctono
    Si
  • Solfiti
    Si
  • Gluten Free
    Si
  • Ogm Free
    Si
  • Paese
    Ungheria
  • Area
    Csongrad
  • Formato
    750 ml
  • Uvaggio
    Zweigelt - 100%
  • Chiusura
    Sughero
  • Cantina
    Balog Árpád
Consegna prevista:24/48 ore
33,00 €
33,00 €
 Aggiungi al carrello

Tutti i prezzi includono IVA

Dati aggiuntivi sul buono*

Inserisci un indirizzo e-mail valido!

* nessun campo è obbligatorio ma un'e-mail non valida non sarà salvata

  • Solfiti
  • Autoctono
  • Gluten free
  • Ogm free
  • descrizione
  • consumo
  • Produttore

Dopo la lunga macerazione il vino si presenta in un affascinante color porpora con riflessi violacei. Al naso le ciliegie sono protagoniste, accompagnate da una piccantezza deliziosa e misteriosa. Al gusto è carnoso, con un’acidità vigorosa, con tannini rotondi che rievocano gli aromi fruttati e speziati. È un vino di genuinamente rustico da abbinare ad arrosti di maiale.

Note gustative
Al naso le protagoniste sono indubbiamente le ciliegie, stuzzicate da una piccantezza deliziosa e misteriosa che si rivela in un sorso carnoso, in un’acidità vigorosa e in tannini rotondi che richiamano il frutto.

Balog Árpád

La cantina inizia a raccontare la sua storia nel 2012, quando Árpád Balog acquista 11 ettari di vigne selvatiche nella regione di Csongrad, al confine con la Serbia, zona da lungo tempo abbandonata a sé stessa. Oggi nella sua cantina la natura è rifiorita, è più addomesticata ma non per questo meno sanguigna e territoriale: Árpád qui, fedele alla sua identità di vignaiolo naturale e intensamente legato alla terra, coltiva tante varietà autoctone tra cui Kékfrankos (il Blaufränkisch locale), Kadarka, Kövidinka e Pölöskei Muscat con approcci sostenibili in vigna e poco interventisti in cantina che restituiscono vini genuini dall’anima ancestrale, intenso racconto della sua Ungheria.

stesso brand

suggeriti