Dispensa ecommerce

carrello

Non ci sono prodotti presenti nel carrello.

Subtotale
totale
55,97€
vai al carrello

Il prodotto è stato aggiunto con successo.
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( unità unità). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato rimosso con successo. Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stata aggiornata con successo ( unità unità). Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stata aggiornata con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Nome prodotto

Brands

Castello di Monsanto

Chianti Classico Gran selezione Il Poggio 2016
(0000000HNP0)

64,00 €
750 ml
  • 750 ml
  • 1 unità 64,00 €
  • 3 unità 60,80 €
  • 6 unità 57,60 €
  • Percentuale alcolica
    14,5 %
  • Uvaggio Autoctono
    Si
  • Solfiti
    Si
  • Gluten Free
    Si
  • Ogm Free
    Si
  • Annata
    2016
  • Paese
    Italia
  • Area
    Toscana
  • Formato
    750 ml
  • Uvaggio
    Sangiovese - 100%
  • Chiusura
    Sughero
  • Denominazione
    Chianti Classico Docg Gran Selezione
  • Cantina
    Castello di Monsanto
Consegna prevista:24/48 ore
64,00 €
64,00 €
 Aggiungi al carrello

Tutti i prezzi includono IVA

  • Solfiti
  • Autoctono
  • Gluten free
  • Ogm free
  • descrizione
  • consumo
  • Produttore

Il Poggio è la vigna storica del Castello di Monsanto e simbolo dell’azienda, da qui tutto ebbe inizio negli anni Sessanta e la vigna tuttora regala il materiale genetico per le selezioni massali di Sangiovese, Colorino e Canaiolo per tutte gli altri vigneti Monsanto. L’uva fermenta in tini troncoconici d’acciaio a temperatura controllata, con macerazione di 18-20 giorni e frequenti rimontaggi e délestage. L’affinamento avviene in tonneaux e barrique in parte nuove, in parte di secondo passaggio.

Note gustative
Il Poggio è un vino grintoso, profondo, di deciso carattere chiantigiano. Il naso conquista con raffinati sentori di frutta scura, scorza d’arancia, note speziate, balsamiche e di sottobosco. Il palato è sodo e compatto, innervato da una vibrante acidità.

Castello di Monsanto

Il Castello di Monsanto risale al 1700 ed è gestito oggi da Fabrizio e Laura Bianchi, rispettivamente padre e figlia. Questa storia familiare di amore per il vino inizia nel 1962 con un’altra storia d’amore, quando Fabrizio riceve il Castello dai genitori come generoso dono di nozze; nello stesso anno è la prima azienda vinicola a produrre un cru di Chianti Classico. La tenuta si estende su un totale di 206 ettari - i vigneti, situati a un'altitudine compresa tra i 250 e i 310 metri, di ettari ne coprono ben 72 di cui 56 dedicati alle uve Sangiovese, mentre i restanti alle varietà Canaiolo, Colorino, Cabernet Sauvignon, Merlot, Chardonnay, Trebbiano e Malvasia, tutte rigorosamente raccolte a mano. Spettacolare la cantina, che può conservare oltre 1.300 barrique.

stesso brand

suggeriti