Dispensa ecommerce

carrello

Non ci sono prodotti presenti nel carrello.

Subtotale
totale
55,97€
vai al carrello

Il prodotto è stato aggiunto con successo.
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato rimosso con successo. Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stato aggiornata con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stato aggiornata con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Nome prodotto

Brands

Sorpasso

Carema Doc 2018
(0000000HLE0)

60,50 €
750 ml
  • 750 ml
  • 1 bottiglia 60,50 €
  • 3 bottiglie 57,47 €
  • 6 bottiglie 54,45 €
  • Percentuale alcolica
    14 %
  • Uvaggio Autoctono
    Si
  • Solfiti
    Si
  • Gluten Free
    Si
  • Ogm Free
    Si
  • Annata
    2018
  • Paese
    Italia
  • Area
    Alto Piemonte
  • Formato
    750 ml
  • Uvaggio
    Nebbiolo - 90%
    Neretto - 10%
    Nero d'Ala
  • Chiusura
    Sughero
  • Denominazione
    Carema Doc
  • Cantina
    Sorpasso
Consegna prevista:24/48 ore
60,50 €
60,50 €
 Aggiungi al carrello

Tutti i prezzi includono IVA

  • Solfiti
  • Autoctono
  • Esaurimento
  • Gluten free
  • Ogm free
  • descrizione
  • consumo
  • Produttore

Martina e Vittorio hanno da subito adottato un approccio che fosse il più rispettoso possibile verso un territorio, quello di Carema, dove fare vino è una scelta eroica, fatta di consapevolezza e sacrifici. Si lavora fino a 700 metri, tra terrazzamenti scavati nella pietra. Le vigne crescono sui tradizionali impianti a pergola, alcuni a spalliera, e vengono vendemmiate a mano. La fermentazione è spontanea, con il 20% di raspi, e il vino macera a lungo, per 40/50 giorni. L’affinamento è di 12 mesi, 6 in inox e 6 in legni vecchi. Non si effettua chiarifica né filtrazione.

Note gustative
Un blend con una forte predominanza di Nebbiolo, in queste zone nel clone Picontendro, con varietè locali. Succoso e minerale, ha note olfattive giocate sulla freschezza, con sbuffi ferrosi e spezie. Il sorso è teso tra la scalpitante acidità e la rotondità fruttata.

Sorpasso

Carema è una conca di roccia, difficile, inospitale, abbracciata dalla Dora Baltea e il Monte Maletto, nel Piemonte più vicino al confine con la Valle d’Aosta; qui, tra i suoi 300 e 700 metri di altitudine, Martina e Vittorio hanno deciso di plasmare il loro futuro. La sfida di Sorpasso, neanche a dirlo, è quotidiana e tenace: iniziano il loro percorso nel 2012, con il loro primo ettaro di terra, lavorando rigorosamente a mano. Il vino che producono è figlio di una dottrina semplice, fatta della tradizione di montagna di fare il vino da queste parti: pazienza, attenzione, dedizione alla terra. Sorpasso deve il suo nome alla favola di Esopo, La lepre e la tartaruga: «E la tartaruga sorridendo disse: “Non serve correre, bisogna partire in tempo.»

stesso brand

suggeriti