Dispensa ecommerce

carrello

Non ci sono prodotti presenti nel carrello.

Subtotale
totale
55,97€
vai al carrello

Il prodotto è stato aggiunto con successo.
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato rimosso con successo. Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stato aggiornata con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
Nome prodotto

Brands

Cascina Fornace

Desajà
(00000009UV0)

20,50 €
750 ml
  • 750 ml
  • 1 bottiglia 20,50 €
  • 3 bottiglie 19,47 €
  • 6 bottiglie 18,45 €
  • Percentuale alcolica
    12,5 %
  • Uvaggio Autoctono
    Si
  • Solfiti
    Si
  • Gluten Free
    Si
  • Ogm Free
    Si
  • Annata
    2017
  • Paese
    Italia
  • Area
    Roero
  • Formato
    750 ml
  • Uvaggio
    Arneis - 100%
  • Chiusura
    Sughero
  • Denominazione
    Vino Bianco
  • Cantina
    Cascina Fornace
Consegna prevista:24/48 ore
20,50 €
20,50 €
 Aggiungi al carrello

Tutti i prezzi includono IVA

  • Solfiti
  • Autoctono
  • Gluten free
  • Ogm free
  • descrizione
  • consumo
  • Produttore

Da vigne vecchie 40 anni su terreni sabbiosi tipici del Roero, questo Arneis fermenta con lieviti indigeni, senza controllo della temperatura e a contatto con le bucce per circa due giorni, in parte in vasche di cemento (60%), in parte in legni usati (40%). Libero di svolgere la malolattica, affina 7-8 mesi negli stessi contenitori, dopodiché il vino va in bottiglia senza chiarifiche o filtrazioni e con aggiunte minime di solfiti.

Note gustative
Ampio, accogliente ed espressivo, un Arneis di rassicurante naturalezza che rompe gli schemi. Al naso frutta gialla, fiori macerati, delicati tratti erbacei, speziati e terrosi. La materia in bocca è saporita, succosa e distesa; la breve macerazione dà volume e profondità al sorso.

Cascina Fornace

È il 2009 quando Enrico Cauda decide di licenziarsi da un lavoro in città troppo stretto e scomodo; la terra chiama, è una passione che condivide con il fratello Emanuele da sempre. È l’anno perfetto per fondare Cascina Fornace, che prende forma in spazi che appartenevano al bisnonno che lì, a Santo Stefano Roero, costruì una fornace per cuocere i mattoni - da cui prende il nome. Quattro ettari di terre sabbiose, lavorate biologicamente, che tra pendenze marcate e altitudini di 350 metri nutrono uve rigorosamente locali: Nebbiolo e Arneis. Il terroir dei fratelli Cauda, vignaioli contemporanei di prima generazione, vive e prolifera nella sua espressione più autentica, con pochi interventi e nessuna intrusione chimica.

stesso brand

suggeriti