Dispensa ecommerce

carrello

Non ci sono prodotti presenti nel carrello.

Subtotale
totale
55,97€
vai al carrello

Il prodotto è stato aggiunto con successo.
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato rimosso con successo. Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stato aggiornata con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stato aggiornata con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Nome prodotto

Brands

Caparsa

Chianti Classico Docg Caparsa
(0000000IW50)

24,50 €
750 ml
  • 750 ml
  • 1 bottiglia 24,50 €
  • 3 bottiglie 23,27 €
  • 6 bottiglie 22,05 €
  • Percentuale alcolica
    13,5 %
  • Uvaggio Autoctono
    Si
  • Solfiti
    Si
  • Gluten Free
    Si
  • Ogm Free
    Si
  • Annata
    2017
  • Paese
    Italia
  • Area
    Chianti
  • Formato
    750 ml
  • Uvaggio
    Sangiovese - 100%
  • Chiusura
    Sughero
  • Denominazione
    Chianti Classico Docg
  • Cantina
    Caparsa
Consegna prevista:24/48 ore
24,50 €
24,50 €
 Aggiungi al carrello

Tutti i prezzi includono IVA

  • Solfiti
  • Autoctono
  • Gluten free
  • Ogm free
  • descrizione
  • consumo
  • Produttore

I vigneti di questo Sangiovese si trovano nel comune di Radda, ad un’altitudine di 450 metri slm, radicati su suoli caratteristici, ricchi scheletro, costituiti da Alberese e Galestro, con una notevole quantità di gesso. Paolo Cianferoni, titolare dell’azienda, si affida alla tradizione nelle vinificazioni e alla biodiversità in vigna, per avere prodotti genuini e territoriali e vigne vigorose. La fermentazione spontanea e l’affinamento avvengono prevalentemente in cemento.

Note gustative
Un Chianti che incarna tutto il potenziale espressivo di Radda, quasi austero nella complessità tipica qui quasi compattata da una solida mineralità, espressione dei terreni aziendali. In bocca scalpita, ha una bella freschezza fruttata a bilanciare un tannino solido e integrato, con un finale di grande sapidità

Caparsa

Caparsa si riassume in una solo parola: tradizione. Quella antica della mezzadria, quando il vino era ancora considerato al pari del cibo perché a questo strettamente complementare. La sua storia inizia nel 1965 con Reginaldo Cianferoni e dall’82 continua con il figlio Paolo, con la sua compagna Gianna e i loro figli; oggi, nei suoi 12 ettari, Paolo guida un’azienza che ha adottato i dettami del biologico sia in vigna sia in cantina. Siamo nel Chianti e, qui, il vitigno a prevalere è naturalmente il Sangiovese, che grazie al lavoro delle persone e del contributo naturale di flora, fauna, insetti, funghi, microorganismi, terreno, condizioni climatiche, esposizione dei campi, restituisce a Caparsa un vino profondamente territoriale, salubre e buono.

suggeriti