Dispensa ecommerce

carrello

Non ci sono prodotti presenti nel carrello.

Subtotale
totale
55,97€
vai al carrello

Il prodotto è stato aggiunto con successo.
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato rimosso con successo. Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stato aggiornata con successo ( bottiglia bottiglie). Il totale del carrello è ora di
Nome prodotto

Brands

Martha Stoumen Wines

California Post Flirtation White
(0000000I570)

42,00 €
750 ml
  • 750 ml
  • 1 bottiglia 42,00 €
  • 3 bottiglie 39,90 €
  • 6 bottiglie 37,80 €
  • Percentuale alcolica
    9,5 %
  • Uvaggio Autoctono
    Si
  • Solfiti
    Si
  • Vegan
    Si
  • Gluten Free
    Si
  • Ogm Free
    Si
  • Annata
    2019
  • Paese
    Stati Uniti
  • Area
    California
  • Formato
    750 ml
  • Chiusura
    Tecnico
  • Cantina
    Martha Stoumen Wines
Consegna prevista:24/48 ore
42,00 €
42,00 €
 Aggiungi al carrello

Tutti i prezzi includono IVA

  • Solfiti
  • Autoctono
  • Vegan
  • Gluten free
  • Ogm free
  • descrizione
  • consumo
  • Produttore

Le uve, a parte il Colombard, provengono dai suoli sabbiosi e dal clima ventilato dei vigneti della Contra Coast County - un habitar squisitamente mediterraneo. Le uve vengono pressate insieme per ottenere solo un accenno di contatto con le bucce prima della spremitura, quindi co-fermentano sui lieviti in acciaio inox. Viene travasato, assemblato e imbottigliato dopo 6 mesi, dopo aver svolto la malolattica.

Note gustative
Il nome “Post Flirtation” è eloquente: come dice la produttrice “è come se un margarita e un vino bianco beverino fossero usciti a cena insieme e avessero preso un dulce de leche glassato al tamari per dessert”. Marino, salmastro, vibrante di agrumi.

Martha Stoumen Wines

Martha Stoumen Wines nasce dal desiderio di riconquistare una cultura contadina ed enologica ormai quasi del tutto svanita: una cultura vitivinicola della pazienza. Per Martha pazienza nel vigneto significa compostare piuttosto che aggiungere fertilizzanti sintetici, consentire agli insetti di competere con i parassiti piuttosto che spruzzare insetticidi e fare un lavoro manuale adeguato, come la potatura, piuttosto che puntare a rese elevate. Significa un approccio minimalista in cantina, lasciare la fermentazione ai lieviti naturali e i batteri presenti sulle bucce, consentire macerazioni e affinamenti più lunghi piuttosto che usare tannini, acidi o stabilizzanti. Da vigne che coltiva per metà da sola, i suoi vini naturali sono oggi tra i più rappresentativi del territorio californiano.

stesso brand

suggeriti