Dispensa ecommerce

carrello

Non ci sono prodotti presenti nel carrello.

Subtotale
totale
55,97€
vai al carrello

Il prodotto è stato aggiunto con successo.
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( unità unità). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato aggiunto con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Il prodotto è stato rimosso con successo. Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stata aggiornata con successo ( unità unità). Il totale del carrello è ora di
La quantità del prodotto è stata aggiornata con successo ( elemento elementi). Il totale del carrello è ora di
Nome prodotto

Brands

Cantina Del Pino

Barbera d'Asti docg
(0000000LNE0)

22,00 €
750 ml
  • 750 ml
  • 1 unità 22,00 €
  • 3 unità 20,90 €
  • Uvaggio Autoctono
    Si
  • Solfiti
    Si
  • Gluten Free
    Si
  • Ogm Free
    Si
  • Annata
    2019
  • Paese
    Italia
  • Area
    Langhe
  • Formato
    750 ml
  • Uvaggio
    Barbera - 100%
  • Chiusura
    Sughero
  • Denominazione
    Barbera d' Asti Docg
  • Cantina
    Cantina del Pino
Consegna prevista:24/48 ore
22,00 €
27,00 €
 Aggiungi al carrello

Tutti i prezzi includono IVA

  • Solfiti
  • Autoctono
  • Gluten free
  • Ogm free
  • descrizione
  • consumo
  • Produttore

La Barbera d’Asti Bricco Gallinetta di Cantina del Pino rappresenta l’identità del territorio astigiano, dove i toni sono più freschi e l’acidità più prominente. Una struttura ricca e allo stesso tempo non pesante, dalle grandi potenzialità di invecchiamento (sempre che si riesca a non resistere all’assaggio).

Note gustative
Per chi ama una Barbera avvolta da note di amarena, fico e picchi minerali e speziati.

Cantina Del Pino

La Cantina del Pino affonda le sue radici a Barbaresco, sulla sommità di una collina che si affaccia sul vigneto Ovello, importante cru del vino Barbaresco. La tenuta è in mano da circa un secolo alla famiglia Vacca ed è un’eredità di raro pregio: la tenuta è stata proprietà di Domizio Cavazza, padre indiscusso del Barbaresco che su quella collina piantò un pino marittimo che oggi è il simbolo della Cantina di Renato Vacca. È quest’ultimo che decide, col padre Adriano, di iniziare vinificare in proprio, lasciando la cooperativa Produttori del Barbaresco: nei loro sette ettari oggi producono circa 35000 bottiglie apprezzate in tutto il mondo, senza prodotti chimici e con metodi sostenibili e rispettosi dei ritmi naturali delle vigne, che raggiungono età fino ai settant’anni.

stesso brand

suggeriti